comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 19°26° 
Domani 19°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 22 settembre 2020
Giani
860.214
 
48.62%
Ceccardi
715.590
 
40.45%
Galletti
113.273
 
6.40%
Vigni
7.646
 
0.43%
Fattori
39.520
 
2.23%
Barzanti
15.996
 
0.90%
Catello
16.945
 
0.96%
corriere tv
Bomba d'acqua ai Castelli Romani, strade come fiumi a Rocca di Papa

Attualità lunedì 01 giugno 2020 ore 13:10

Montespertoli festeggia il Cavaliere Faggioli

Faggioli e Mugnaini
Faggioli e Mugnaini

E' stato ​nominato Cavaliere della Repubblica. Consegna in forma privata in Prefettura e poi una piccola cerimonia a Montespertoli



MONTESPERTOLI — Alessio Mugnaini, sindaco di Montespertoli, ha voluto sottolineare il prestigioso riconoscimento spettato al concittadino Bruno Faggioli, che è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica Italiana.

L'onorificenza doveva essere conferita per il 2 Giugno, Festa della Repubblica, ma, a causa dell'emergenza sanitaria, non è stato possibile organizzare in presenza. 

Queste le parole del sindaco: "A Bruno Faggioli, ultimo combattente di Montespertoli in vita, voglio molto bene, in questi anni ci ha aiutato a ricordare e celebrare tante ricorrenze importanti e ascoltare i suoi racconti aiuta a vivere meglio la vita di tutti i giorni". 

"Quando ho ricevuto la nota dalla Prefettura di Firenze l'ho subito chiamato e insieme abbiamo pensato a come sarebbe stata bella la giornata di domani, purtroppo dobbiamo festeggiare in modo diverso e grazie alla disponibilità del Prefetto faremo nelle prossime settimane la consegna in forma privata in prefettura e poi una piccola cerimonia a Montespertoli". 

Bruno Faggioli, 96 anni, originario di San Casciano è stato combattente della Repubblica Italiana nel secondo conflitto mondiale, dove è stato prigioniero dei tedeschi e poi evaso e braccato fino alla fine della guerra, diventa cittadino di Montespertoli nel 1955. 

Fa parte dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, Sezione di Montespertoli, da cui dal 2000 è Presidente, è stato tra i primi volontari della rinascente Pubblica Assistenza Croce d'Oro di Montespertoli. Per la Festa della Repubblica di quest'anno non ci sarà la consueta consegna della costituzione ai diciottenni che sono stati inviati dal Sindaco e dalla Presidente del Consiglio Comunale Giulia Pippucci a ritirarla tramite appuntamento privato. 

L'unico momento pubblico è per domani alle 11 quando verrà suonato l'Inno d'Italia in filodiffusione in Piazza del Popolo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Cronaca