comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:EMPOLI14°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 26 novembre 2020
corriere tv
Morto Maradona, quando si raccontò a Kusturica: «La droga? Immaginati che giocatore sarei stato senza cocaina»

Attualità martedì 27 ottobre 2015 ore 17:15

Presto il nuovo ponte sul Rio Ganghereto

La struttura lungo la strada provinciale Pisana a Gavena pronta entro l’anno, ma aperta al traffico, dopo i collaudi, alla fine di gennaio



CERRETO GUIDI — Sopralluogo sul cantiere del nuovo ponte a Gavena con il sindaco Simona Rossetti e servito anche per un incontro con i tecnici della Città Metropolitana e il Comandante della Polizia Municipale dell’Unione, sollecitato, sempre dal sindaco, per parlare di alcune criticità al traffico e alla viabilità nel territorio cerretese.

Erano presenti  l’assessore alla Polizia Municipale di Cerreto Guidi, Paolo Feri, il Dirigente Viabilità e Lavori Pubblici della Città Metropolitana, l’ing. Carlo Ferrante e il Comandante della Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni, Annalisa Maritan.

Il cantiere sul rio Ganghereto è stato aperto nello scorso mese di giugno. In questi mesi è stata completata la demolizione del vecchio ponte, scavato l’alveo, eseguita la palificazione, oltre all’allestimento del ponte provvisorio, necessario per non intralciare del tutto la viabilità che comunque in quel tratto, avviene a senso unico alternato, regolato da un semaforo.

Al momento, sistemati i pali di fondazione, si attende la maturazione del calcestruzzo per proseguire i lavori che prevedono l’appoggio dell’armatura e le cosiddette prove di trazione.

Si andrà avanti poi lavorando sulle spalle del ponte e quindi con il montaggio della struttura in cemento armato precompresso, preludio alla collocazione del conglomerato bituminoso.

Il nuovo ponte sarà, di fatto, già pronto a dicembre. Per l’apertura al traffico, tuttavia, dovendo svolgere i collaudi, bisognerà aspettare la fine di gennaio 2016.

L’opera, resasi necessaria per far fronte in modo adeguato ai cedimenti che aveva subito per il maltempo, è costata 400mila euro + IVA.

La somma è comprensiva anche dei 100 mila euro necessari per attrezzare l’attuale e provvisorio ponte.

L’incontro è stato voluto dal sindaco di Cerreto Guidi per porre ancora una volta l’attenzione sull’eccessivo traffico e quindi sulla sicurezza lungo la stessa Provinciale Pisana e sulla Provinciale Francesca Sud.

Per migliorare la viabilità sulla Pisana e in particolare per ridurre gli eccessi di velocità, è stato prospettato l’acquisto di alcuni box per l’alloggiamento di strumenti di rilevazione di velocità. In pratica dei dissuasori, di colore assai vistoso, sistemati lungo la strada e utili, se necessario, anche per collocarvi gli strumenti per verificare la velocità.

Per l’alleggerimento del traffico - ha detto l’assessore Paolo Feri - auspico inoltre che venga posto un divieto di transito ai mezzi pesanti diretti in Valdinievole. Succede infatti che escano a Empoli ovest, appesantendo il traffico sulla Provinciale Pisana, quando potrebbero uscire in superstrada, a San Miniato”.

Il comandante Maritan e il dirigente della Città Metropolitana, Ferrante hanno raccolto la proposta e ne valuteranno, nelle sedi competenti, la fattibilità.

Quanto alla Provinciale Francesca Sud, si è parlato dell’apposizione di una adeguata segnaletica per la velocità da porre nell’abitato di Stabbia.

Nell’incontro, il sindaco Rossetti ha anche richiamato l’attenzione sugli sforzi che le autorità competenti dovrebbero fare per la manutenzione delle strade nel territorio di Cerreto.

“Stiamo lavorando in modo incessante dal momento dell’insediamento di questa amministrazione comunale - ha detto Rossetti - per dare soluzione ai problemi della viabilità e della manutenzione delle strade, mappando tutte le situazioni di disagio e raccogliendo le richieste dei cittadini. Solo una risposta congiunta della Città Metropolitana e dell’Unione dei Comuni, di concerto con la Polizia Municipale, può dare delle risposte efficaci”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Lavoro

Attualità