Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:EMPOLI18°28°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
venerdì 19 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Cronaca venerdì 05 agosto 2022 ore 15:04

Espulso torna in Italia ma un capriolo fa la spia

cucciolo di capriolo
Cucciolo di capriolo, qui in una foto d'archivio

Nel suo giardino l'uomo teneva un cucciolo di capriolo. Quando i carabinieri forestali sono andati a controllare hanno scoperto la verità



CASTELFIORENTINO — Galeotto fu il cucciolo di capriolo che teneva in giardino: è stato proprio lui a far la spia portando i carabinieri forestali della stazione di Empoli a scoprire che quell'uomo era in realtà stato espulso dall'Italia tempo addietro e vi aveva fatto arbitrariamente ritorno.

I militari sono arrivati a quella casa nel territorio comunale di Castefiorentino dopo una segnalazione per quella bestiola in cattività. L'ipotesi da accertare era quella di una presunta detenzione illecita di fauna selvatica. Effettivamente i forestali hanno lì trovato il cucciolo in un giardino non chiuso e lo hanno affidato al servizio Asl veterinario. 

Poi hanno identificato l'uomo per redigere gli atti. Lui però, origini straniere, non aveva alcuna documentazione che ne attestasse la lecita permanenza sul territorio italiano. Quindi ecco il fotosegnalamento presso la compagnia empolese.

E qui, consultando le banche dati di polizia, ecco venir fuori che l’uomo era stato colpito da provvedimento di espulsione nel Febbraio 2021 con divieto di reingresso in Italia per tre anni. Invece era lì, e no solo: era già stato arrestato ad Aprile 2021 per rientro clandestino in Italia, ma era poi stato rilasciato senza che fosse disposta ulteriore espulsione. Ma non aveva neppure il permesso di soggiorno. Così è stato segnalato per la sua posizione di irregolare. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Danni ingenti, strade chiuse, collegamenti interrotti e traghetti fermi all'Elba. Venti fino a 140 chilometri orari. Dichiarato lo stato di emergenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca