Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:EMPOLI21°37°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Attualità sabato 19 giugno 2021 ore 16:14

L'edificio inagibile rinasce con la biblioteca

L'inaugurazione
Eugenio Giani con il sindaco Simona Rossetti

È stata inaugurata oggi dal sindaco e dal presidente della Regione la nuova struttura intitolata a Emma Perodi nel centro culturale Santi Saccenti



CERRETO GUIDI — L'edificio dichiarato inagibile nel 2014 rinasce con la nuova biblioteca intitolata a Emma Perodi nel centro culturale Santi Saccenti. La struttura è stata inaugurata stamani solennemente nel corso di una cerimonia partecipata ma rispettosa delle normative anti Covid-19, alla presenza del sindaco Simona Rossetti e del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

Dopo l’inno nazionale suonato per la prima volta con il liuto da Mirco Dimitrio e cantato dal tenore Tiziano Barbafiera, Rossetti ha ripercorso il lungo percorso necessario per la riqualificazione dell’edificio che era stato dichiarato inagibile dopo la tempesta di vento del 2014.

"Abbiamo restituito alla collettività uno storico edificio ridandogli un’utilità e una funzionalità dopo aver intercettato i finanziamenti del Bando periferie. Il risultato finale, reso possibile da un riuscito lavoro di squadra - sottolinea la prima cittadina - è una nuova e moderna biblioteca che si affaccia, grazie a una panoramica terrazza, sulle nostre colline. All’interno però c’è anche altro, come la caffetteria finanziata dalla Fondazione Cr Firenze e un’aula intitolata all’indimenticato maestro Gianfranco Bartolini”.

Eugenio Giani con il sindaco Simona Rossetti

Eugenio Giani con il sindaco Simona Rossetti

Prima che la cerimonia iniziasse si è tenuta una Messa proprio in ricordo di Gianfranco Bartolini nel Santuario di Santa Liberata. L’aula a lui dedicata nel Centro culturale è stata allestita con banchi, arredi e materiali didattici tipici della scuola di metà Novecento oltre che con fotografie dell’epoca che documentano la vita scolastica trascorsa nella ex Saccenti. Per questo un particolare e commosso ringraziamento è giunto dal figlio di Gianfranco, David Bartolini.

Il piano terra del Centro comprende inoltre uno spazio dedicato a Emma Perodi, scrittrice, giornalista e grande autrice di letteratura per bambini che nacque a Cerreto Guidi nel 1850 e morì a Palermo nel 1918 e a cui è intitolata la Biblioteca comunale. Alla cerimonia sono intervenute numerose autorità. Oltre al presidente Giani, presenti il senatore Dario Parrini e ol Presidente dell’Unione dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa Alessio Falorni.

La nuova Biblioteca che conta su circa 30mila volumi, una parte dei quali è frutto di importanti donazioni, è costata 850.000 euro e sarà aperta al pubblico da lunedì 21 giugno. Tra le curiosità del Centro culturale che ospita la Biblioteca, la presenza di un Baby Pit Stop che grazie alla Leche League Italia consente alle mamme di avere uno spazio per allattare.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La coppia bollente era stata ripresa da un telefonino e il video circolava sul web. La polizia lo ha usato per identificare uno dei protagonisti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità