comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 25°33° 
Domani 25°35° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
venerdì 07 agosto 2020
corriere tv
La Gaiola, da discarica abusiva a riserva marina

Attualità venerdì 22 maggio 2020 ore 18:22

Ampliamenti in tre cimiteri

Sono quelli di Pagnana, Fontanella e Pontorme. Il vicesindaco Barsottini: "Ce mettiamo tutta per portare avanti le opere pubbliche più importanti"



EMPOLI — Saranno ampliati tre cimiteri di altrettante frazioni di Empoli. Si sta lavorando per aumentare i posti a disposizioni a Pontorme, Fontanella e Pagnana.

"Un anno fa ci eravamo impegnati a realizzare queste opere per consentire così il corretto svolgimento del servizio cimiteriale. I cimiteri sono un servizio indispensabile – ha detto il vicesindaco Fabio Barsottini - e rappresentano un luogo importante per poter garantire un fine vita rispettoso e per accompagnare il distacco fisico dai nostri cari. In uscita dalle difficoltà dovute al Coronavirus, quindi, ce la stiamo mettendo tutta per portare avanti le opere pubbliche più importanti per la nostra città e intervenire passo passo anche con la manutenzione di questi luoghi".

Pagnana - Iniziamo dalla frazione in riva all’Arno. A Pagnana i lavori prevedono di ampliare il camposanto con la costruzione di tre nuove cappelle da realizzare accanto a quelle esistenti. Con questo intervento si aumenterà la disponibilità di 60 loculi.

In questo intervento è compreso anche l’impianto elettrico per la parte in ampliamento e l'adeguamento di quello già esistente, oltre alla realizzazione di nuove opere di fognatura nell'area prospiciente le nuove cappelle.
Il progetto verrà completato con la realizzazione di un servizio igienico, dato che la struttura ne è priva, da attuare in conformità della normativa per l'abbattimento delle barriere architettoniche, quindi potrà essere utilizzato da persone diversamente abili.

Il costo dell’intervento è di 250.000 euro. L’iter amministrativo vede già l’approvazione del progetto esecutivo e sono anche in corso le verifiche del possesso dei requisiti richiesti per la ditta alla quale sono stati aggiudicati i lavori in via provvisoria a seguito di procedura negoziata preceduta da manifestazione di interesse. Al termine dei controlli di rito l’ufficio tecnico provvederà ad aggiudicare i lavori in via definitiva, il tutto dovrebbe avvenire entro il prossimo giugno. L’inizio dei lavori dovrebbe avvenire a fine estate.

Fontanella - L’investimento per l’ampliamento del cimitero di Fontanella è di 300.000 euro. Il progetto prevede la costruzione di una nuova cappella da realizzare all'esterno dell'area cimiteriale, lungo il muro di recinzione, vicino alla stanza del custode. Oltre a 65 nuovi loculi saranno realizzati anche 35 nuovi ossari e 35 cinerari.

A fine aprile scorso è stato approvato il progetto esecutivo e stabilito il sistema di aggiudicazione dei lavori. Il sistema di selezione scelto è quello della procedura negoziata, previa manifestazione di interesse nel rispetto del criterio di rotazione con il criterio del prezzo più basso.

Al momento è pubblicato all’albo pretorio del Comune l’avviso di manifestazione di interesse al termine del quale (scadenza avviso venerdì 5 giugno ore 12.00) verranno sorteggiati 20 operatori economici da invitare alla procedura di gara negoziata. La possibile aggiudicazione provvisoria dovrebbe avvenire in estate e i lavori potrebbero prendere il via a ottobre. Il responsabile del procedimento è il geometra Ugo Reali dell’Ufficio Tecnico Comunale.

Pontorme - Prosegue anche l’ampliamento del cimitero di Pontorme. Qui il piano dell’amministrazione comunale di Empoli va avanti da anni e prevede un aumento dei posti fino a 900 loculi vista la consistente fetta di popolazione che questa struttura deve servire. Siamo infatti alla fase di inizio progettazione di uno studio di fattibilità appena approvato dalla giunta. Si tratta del 2° stralcio relativo all’ampliamento del camposanto di Pontorme, intervento inserito nel bilancio previsionale per il 2022.

L’Ufficio Tecnico aveva negli anni scorsi realizzato un progetto generale, suddiviso in cinque stralci, con cui si prevedeva la realizzazione di 3 corpi di fabbrica da costruire accanto all'edificio esistente che sarebbero andati a ospitare complessivamente 900 loculi e 234 fra ossari e cinerari. A fine 2019 è stato completato il 1 stralcio con la costruzione dei primi 100 loculi. Nel corso del 2020 si conta di lavorare alla redazione del progetto definitivo la cui approvazione potrà avvenire nel 2021. L’importo stimato di questa seconda fase è di 500.000 euro per realizzare almeno 200 nuovi loculi.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca