Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:41 METEO:EMPOLI9°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki scarcerato, il video del pianto di gioia della madre e della sorella dopo la sentenza

Attualità domenica 24 ottobre 2021 ore 14:34

Bimbi sportivi, via alle domande di contributo

palloni da sport vari

Per iscriversi ai corsi arriva un buono di 150 euro rivolto ai ragazzi fra 6 e 16 anni, o 26 anni in caso di giovani con disabilità certificata



EMPOLI — Mentre vanno avanti gli iter per arrivare a ottenere finanziamenti con l’obiettivo di realizzare un campus sportivo, migliorare la struttura della piscina comunale e costruire un palazzetto dello sport moderno, l’amministrazione comunale di Empoli pensa anche ai giovani atleti e alle tante società cittadine che quotidianamente offrono opportunità di fare sport a ogni livello e con tantissime discipline.

Per spingere la ripresa della pratica sportiva, considerando anche che proprio in questo periodo le società sportive hanno riattivato le pratiche per il tesseramento degli atleti e l’iscrizione ai corsi, arriva un buono di 150 euro, un contributo del Comune per sostenere le iscrizioni e così incentivare i giovani a fare sport.

Il progetto si intitola Sport oltre la crisi e vede l’amministrazione comunale stanziare 40mila euro. Sono interessati bambine e bambini, ragazze e ragazzi dai 6 ai 16 anni, che salgono a 26 in caso di giovani con disabilità certificata. Il bonus potrà essere utilizzato per iscriversi a corsi o discipline sportive che si tengono negli impianti del territorio di Empoli o che vengono organizzati da società con sede a Empoli.

L'erogazione avverrà secondo graduatoria, e il termine per presentare la richiesta di contributo è il 22 Novembre. Chi ottiene il voucher dovrà poi utilizzarlo entro il 15 Dicembre, mentre le società sportive possono presentare la domanda di rimborso fino al 25 Febbraio 2022.

"La pandemia – spiega il sindaco Brenda Barnini – ha drasticamente colpito le istituzioni, la scuola, il nostro vivere quotidiano. E lo sport non fa eccezione. La chiusura degli impianti sportivi dovuta al primo lockdown e ai successivi provvedimenti volti al contenimento del virus, nonché le forti restrizioni a ogni tipo di pratica motoria, hanno interessato un’ampia fetta della cittadinanza che è stata privata della possibilità di mantenere attraverso lo sport un corretto stile di vita". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto Marino Pedani l'ultimo partigiano di Vinci, il saluto del sindaco Giuseppe Torchia. Pedani era presidente onorario dell'Anpi locale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità