Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:EMPOLI15°30°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Chi non salta nerazzurro è...», Berlusconi affacciato in piazza Duomo salta con i tifosi

Attualità sabato 22 gennaio 2022 ore 16:25

Elettriche e condivise 15 nuove auto in una App

La presentazione del nuovo servizio di car sharing
La presentazione del nuovo servizio di car sharing

Con 15 veicoli in 10 punti di ritiro arriva il nuovo servizio di car sharing. Con le auto accesso libero a parcheggi blu, preferenziali e Ztl



EMPOLI — Si scarica la App, ci si iscrive e via: si parte con una delle 15 nuove auto elettriche e condivise del servizio di car sharing di cui Empoli è capofila in Toscana, prima ad attuare il nuovo modello erogato dal Gruppo Renault in partnership con la concessionaria empolese Tinghi Motors.

Il servizio è stato presentato ieri mattina in piazza Farinata degli Uberti da Antonio Ponzo Pellegrini, assessore allo sviluppo economico del Comune di Empoli, Enrico Ammirati, brand manager di Tinghi Motors in partnership con il Gruppo Renault, Edmondo Pietranera, direttore di Mobilize Italy, Walter Bucelli, direttore generale di Enegan, Roberta Scardigli, dirigente del settore Lavori Pubblici del Comune di Empoli. Presente anche l’Empoli Fc Ladies con Domenico Aurelio, direttore sportivo, e due delle macchine del nuovo servizio 100% elettrico.

Si parte immediatamente. Nei prossimi giorni la flotta di 15 Zoe E-Tech Electric sarà disponibile su territorio comunale. I punti di ritiro sono in tutto 10: 1. Ospedale (2 vetture), viale Boccaccio, 22, direzione uscita dalla città; 2. Stazione (2 vetture), via Roma, 22, lato destro senso di marcia; 3. Palaexpo (1 vettura), via Battisti, direzione entrata città; 4. Centro storico (1 vettura), piazza del Popolo, parcheggi blu; 5. Polo scolastico (1 vettura), via Bonistallo 43, piazzetta Oasi Dolce.

Andando avanti ecco gli altri punto di ritiro: 6. Polo tecnologico (2 vetture), via Piovola 138, parcheggio pubblico Sesa; 7. zona industriale Terrafino (2 vetture), via 1° Maggio 47, parcheggio uscita città nei pressi della rotatoria; 8. Usl/Ponzano (1 vettura), via dei Cappuccini 102 (in attesa di nuovo parcheggio rotatoria cimitero); 9. Serravalle (1 vettura), via Serravalle a San Martino, angolo viale delle Olimpiadi prima dello Stop; 10. Base operativa di ricarica, via Giuntini.

Nel territorio che aderisce al servizio i parcheggi sulle strisce blu sono gratuiti, si possono percorrere le corsie preferenziali e l'accesso in Ztl è libero. "Specie per un territorio esteso e ad alto tasso di circolazione come Empoli, 120.000 auto al giorno che attraversano la città - ricorda Pellegrini - il servizio è un’innovazione che consente la comodità della macchina senza i costi del parcheggio, le limitazioni della Ztl, e soprattutto senza emissioni in atmosfera".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Aveva sottratto il veicolo di una gelateria di San Casciano e nel giro di ore i carabinieri di Empoli e Scandicci lo hanno rintracciato a San Miniato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità