comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:23 METEO:EMPOLI9°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Salvini: «Alcuni responsabili mi hanno detto ‘Mi hanno promesso un ministero'»

Attualità venerdì 06 novembre 2020 ore 10:00

Piano strutturale tra Comuni, ecco i progettisti

Coinvolge le amministrazioni di Empoli, Vinci, Cerreto Guidi, Capraia e Limite e Montelupo con l’obiettivo di sviluppare in maniera unitaria



EMPOLI — “Della città e territori delle due rive”, è questo il nome del Piano Strutturale Intercomunale che coinvolge le amministrazioni comunali di Empoli, Vinci, Cerreto Guidi, Capraia e Limite e Montelupo Fiorentino. Il documento sta iniziando a prendere forma.

Il Comune di Empoli, in qualità di ente capofila dei cinque coinvolti, ha concluso le procedura di aggiudicazione per la redazione del documenti e quella per l’affidamento della progettazione e attuazione delle attività di partecipazione inerenti il procedimento di formazione dello stesso piano.

I cinque Comuni hanno scelto di avere una visione unitaria in ambito urbanistico, rispondendo alla esigenza di valorizzare gli elementi di contiguità e vedere lo sviluppo di territori limitrofi in maniera organica.

Non a caso i Comuni che si sono associati condividono problematicità e caratteristiche similari da un punto di vista delle infrastrutture e delle attrezzature, dell’economia, del paesaggio e del turismo.

L’Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa, come ‘centrale unica di committenza’ è stata incaricata di svolgere la gara per l’affidamento del servizio.

Alla gara hanno partecipato cinque operatori, tutti molto noti e con esperienza pluriennale in pianificazione territoriale. La gara è stata aggiudicata al Raggruppamento temporaneo di Professionisti coordinato dall’architetto Giovanni Parlanti di Monsummano.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità