QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 18°20° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 19 settembre 2018

Sport giovedì 22 febbraio 2018 ore 15:40

Quaranta paratleti si sfidano a Montelupo

Giovanni Achenza (foto da Fb)
Giovanni Achenza (foto da Fb)

Tutto pronto per il primo campionato italiano Paraduathlon. Ci sono Michele Ferrarin e Giovanni Achenza, medagliati di Rio 2016. Cambia la viabilità



MONTELUPO F.NO — Domenica 25 febbraio le società Firenze Triathlon e Empoli Triathlon organizzeranno il primo Campionato Italiano Paraduathlon Montelupo Fiorentino.

Gara a livello nazionale, per la prima volta sul nostro territorio, che vedrà sfidarsi circa 40 paratleti provenienti da tutta Italia:Veneto, Lombardia fino alle isole Sicilia e Sardegna.

Gli Atleti, con varie tipologie di disabilità ma tanta forza sia fisica che mentale, si contenderanno il titolo italiano per le vie della città.

Centro della manifestazione sarà Piazza dell'Unione Europea.

La partenza, invece, avverrà da viale Cento Fiori per poi proseguire in via Caverni e Piazza della Libertà, entrando nella zona pedonale direttamente dal ponte sul fiume Pesa; da lì verso via Marconi fino a tornare in Piazza dell'Unione Europea attraversando la passerella pedonale e via della Pace.

Giunti in Piazza dell'Unione, gli atleti ripartiranno per un secondo giro immettendosi direttamente su via Rovai.

La prima frazione si concluderà dopo aver coperto la distanza di 3 km.

Successivamente la frazione bike interesserà la strada provinciale 12: gli sportivi si cimenteranno con 2 giri per un totale di 12 km, al termine dei quali ripartiranno ancora una volta per un ultimo giro da 1,5km di corsa uscendo da piazza dell'Unione Europea direttamente su via Rovai.

L'arrivo del primo paratleta è previsto dopo circa 50 minuti dalla partenza prevista per le 13.00.

Nomi importanti si sfideranno a Montelupo come Michele Ferrarin e Giovanni Achenza rispettivamente argento e bronzo nel triathlon alle Paralimpiadi di Rio.

Da non sottovalutare i due fortissimi atleti di casa PierAlberto Buccoliero e Fabrizio Caselli anch'essi pronti ad affrontare una stagione di gare internazionali.

Nello stesso giorno, ma la mattina a partire dalle ore 9.00 è prevista una gara di Duathlon per ragazzi da 6 a 14 anni nel Parco dell’Ambrogiana.

Sono oltre 70 gli iscritti che svolgeranno la gara alternando la corsa all’interno del Parco e un percorso in bicicletta lungo viale Umberto I.

Modifiche alla viabilità

Per consentire lo svolgimento della manifestazione sono previsti dei cambiamenti alla viabilità.

Dalle 12:45 le seguenti strade e tutte le loro intersezioni saranno senza uscita: Piazza Unione Europea, viale Centofiori, via Caverni, piazza Libertà, via XM Settembre, via Marconi, piazza 8 Marzo, via XXV Aprile, via della Pace, via Rovai, strada Provinciale 12

Inoltre

  • Prevista anche la chiusura della Statale 67 all'altezza della rotonda con viale Centofiori.
  • Senso unico alternato fra via Caverni e piazza Cavallotti per consentire la viabilità verso Capraia, Samminiatello e Empoli.
  • Le auto potranno rimanere in sosta senza possibilità di transito fino al termine della gara.

Per garantire la massima sicurezza degli atleti ed il regolare svolgimento si invita, se necessario,a spostarsi prima della 12:45 o dopo le14:30.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro