Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:EMPOLI11°18°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Attualità venerdì 24 settembre 2021 ore 19:20

Hanno un anfiteatro ma vogliono un parcheggio

Sarà un parcheggio l'area pensata per essere un anfiteatro, lo hanno chiesto ed ottenuto i residenti che non trovano posto per la sosta in strada



MONTELUPO FIORENTINO — Un’area progettata come anfiteatro e luogo di incontro all’aperto diventerà un parcheggio come hanno chiesto i residenti di Montelupo dopo che la riqualificazione dell'area industriale ha portato nuovi abitanti ma ha ridotto gli spazi per la sosta.

Il progetto è pronto per essere appaltato, l’amministrazione sta individuando i fondi con cui finanziarne la realizzazione.

Tra Erta e San Quirico vicino al parco urbano dell’Ambrogiana è stata effettuata una riqualificazione urbanistica dove sono state ripopolate aree industriali dismesse, da qui la necessità espressa dai residenti di avere nuovi parcheggi a disposizione.

In via della Resistenza si trovava un’area a suo tempo progettata e pensata come anfiteatro e luogo di incontro all’aperto per coloro che abitano nelle vicinanze ma non sarebbe mai stata usata dalla popolazione che ha sempre preferito il vicino parco dell’Ambrogiana per questo motivo l'amministrazione ha elaborato un progetto che prevede la ristrutturazione dell’area con la creazione di posti auto.

"La realizzazione del parcheggio di via della Resistenza è la risposta alle esigenze fatte presenti dai cittadini, anche attraverso coloro che hanno scelto come loro rappresentanti in Consiglio Comunale. L’intento dell’amministrazione è quello di rafforzare questa rete di ascolto e di rispondere là dove è possibile ai bisogni" ha detto l’assessore ai lavori pubblici e al patrimonio, Lorenzo Nesi. 

Verranno realizzati 14 nuovi posti auto a lisca di pesce inclinati a 45° disimpegnati da una corsia di manovra a senso unico di circa 4,00 m in grado di facilitare il transito dei veicoli. Il nuovo parcheggio permetterà così di passare dagli attuali 26 ai 40 posti auto. Sul lato esterno ai nuovi parcheggi verrà ripristinato il marciapiede, in aggiunta verrà realizzato un attraversamento pedonale dotato di sbassi per facilitare la discesa e la salita, in prossimità di via I Maggio in modo da garantire la continuità pedonale su quel lato, oggi ancora da completare. Saranno sistemati anche i sottoservizi e sarà integrata la pubblica illuminazione.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, 79 anni, è deceduta in ospedale dove era arrivata ieri in codice rosso dopo la caduta da una spalletta mentre era in visita al borgo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS